Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisicing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua. 
assisoleil
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisicing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua. 

facebook
linkedin
android
appstore
instagram
580b57fcd9996e24bc43c543
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisicing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua. 
Insert title
Insert subtitle
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisicing elit.
Insert title
Insert subtitle
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisicing elit.
6a00d83451b36c69e201b7c8cd59ee970b-600wi
Section Title
Lorem ipsum dolor sit amet

Articoli Recenti

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisicing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua. 
11/01/2019, 17:22

RCA,SCATOLA NERA,ASSICURAZIONI, AUTO



Gran-Bretagna,-grazie-alle-polizze-con-scatola-nera-il-numero-di-feriti-e-morti-tra-i-neopatentati-crollato-del-35%-(dal-2011-ad-oggi)
Gran-Bretagna,-grazie-alle-polizze-con-scatola-nera-il-numero-di-feriti-e-morti-tra-i-neopatentati-crollato-del-35%-(dal-2011-ad-oggi)
Gran-Bretagna,-grazie-alle-polizze-con-scatola-nera-il-numero-di-feriti-e-morti-tra-i-neopatentati-crollato-del-35%-(dal-2011-ad-oggi)


 MILANO - Secondo l’indagine condotta in Gran Bretagna da LexisNexis Risk Solutions, , il numero di lesioni gravi e decessi collegati agli incidenti sulle strade per i neopatentati , si è ridotto di ben il 35% dal 2011 al 2017.



Fonte: snachannel

Articolo di: Alessandra Schofield 


Secondo l’indagine condotta in Gran Bretagna da LexisNexis Risk Solutions, presentata durante la "Settimana della Sicurezza Stradale 2018", il numero di lesioni gravi e decessi collegati agli incidenti sulle strade per i neopatentati, cioè i giovani di età compresa fra i 17 ed i 19 anni, si è ridotto di ben il 35% dal 2011 al 2017. 


Secondo la società che ha svolto l’indagine, questo dato così positivo è strettamente collegato alla diffusione dei dispositivi telematici correlati alle polizze assicurative sulle auto: 4 giovani conducenti su 5, infatti, hanno sottoscritto questo tipo di contratti. In termini numerici, si è passati dai 18.529 ragazzi uccisi o gravemente feriti nel 2011 agli 11.984 del 2017; nell’arco temporale in esame, le polizze che comprendono la scatola nera sono più che decuplicate: da 90.000 a 975.000. Un dato tanto più rilevante se si considera che dal 2011 al 2016 il numero dei veicoli circolanti è aumentato del 10% ed il rilascio di patenti dal 2012 è incrementato del 7%. Secondo le stime del Governo, gli incidenti stradali costano all’economia britannica oltre 16,3 miliardi di sterline all’anno. 

Le black box, dunque, avrebbero avuto un impatto positivo sulla sicurezza stradale maggiore rispetto a qualsiasi altra iniziativa precedentemente adottata per ridurre gli incidenti ed il motivo - ha dichiarato il Direttore dell’area Global Telematics Graham Gordon - è che "sebbene i giovani conducenti restino i guidatori più rischiosi, il settore assicurativo merita un grande credito per aver sviluppato polizze che incoraggiano una guida più sicura, con tariffe che premiano i neopatentati in base al loro comportamento sulla strada". Nel Regno Unito, dal 2013 ad oggi, i costi dell’offerta telematica da parte delle imprese assicurative si sono dimezzati e le tariffe per questo tipo di polizze sono spesso quelle più attraenti e competitive per i consumatori. È la prima volta che, in Gran Bretagna, viene effettuata una ricerca tesa ad effettuare una correlazione di questo tipo.


1
580b57fcd9996e24bc43c543
groupama
Lorem ipsum dolor sit amet
Insert title
Insert subtitle
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisicing elit.

Lorem ipsum dolor sit amet

Insert title
Insert subtitle
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisicing elit.
Create a website