Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisicing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua. 
assisoleil
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisicing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua. 

facebook
linkedin
android
appstore
instagram
580b57fcd9996e24bc43c543
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisicing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua. 
Insert title
Insert subtitle
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisicing elit.
Insert title
Insert subtitle
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisicing elit.
6a00d83451b36c69e201b7c8cd59ee970b-600wi
Section Title
Lorem ipsum dolor sit amet

Articoli Recenti

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisicing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua. 
08/11/2018, 01:55

automobile,sensori,sicurezza



Sistemi-assistenza-alla-guida,-costi-di-riparazione-alle-stelle-


 Uno studio della American Automobile Association, dimostra che il prezzo medio per sistemare danni raddoppia sulle auto con sensori, telecamere e dispositivi di sicurezza. Possibili aumenti per le assicurazioni



Colpo di scena: i famosi sistemi di sicurezza (mantenimento automatico della carreggiata, della distanza delle altre auto, dispositivi anti tamponamento e soci) mandano alle stelle i costi di riparazione.

Con l’incredibile conseguenza di potere aumentare il prezzo delle polizze. Lo dimostra uno studio dell’American Automobile Association, la famosa "Triple A" secondo cui in caso di incidente, piccolo o grande che sia, i prezzi medi per ripristinare l’auto raddoppiano. Così questi fondamentali elementi per la sicurezza stradale, che oggi portano a sconti sull’assicurazione, presto potrebbero far schizzare alle stelle i costi delle polizze, proprio per le riparazione più impegnative.
E gli automobilisti, di conseguenza, al momento dell’acquisto di una nuova auto potrebbero evitare come la peste i vari sistemi di assistenza alla guida come avviso di partenza della corsia, frenata automatica di emergenza e altro.

"Tutti questi sensori - spiegano infatti all’AAA - devono essere riparati o sostituiti anche dopo le piccole piegature dei paraurti. Per non parlare poi della sostituzione del parabrezza o degli specchietti rertrovisori che inglobano ormai telecamere e sensori di ogni tipo".
Per lo studio l’organizzazione Usa ha preso in considerazione tre vetture: Nissan Rogue, Toyota Camry e Ford F-150. Ed ha analizzato sia il costo dei ricambi che le ore di mano d’opera per le necessarie sostituzioni. I soli sensori per le telecamere costano dai 500 ai 2,050 dollari a pezzo.

Così un piccolo urto frontale potrebbe danneggiare i sensori di parcheggio a ultrasuoni (da 500 a 1300 dollari, sempre secondo lo studio AAA) insieme a una fotocamera anteriore (da 500 a 1100), oltre a sensori radar per il controllo automatico della velocità di crociera (da 900 a 1300). E per i nuovi parabrezza di cui parlavamo prima, il costo di riparazione varia da 1200 a 1600 dollari.

Prezzi proibitivi, ma al contrario va detto che i benefici di questi sistemi sono enormi: con i dispositivi anti-tamponamento la riduzione di questi incidenti è dell’80 per cento. Quindi con zero costi di riparazione.
Ora gli esperti di statistica, soprattutto in Usa dove questi sistemi di sicurezza sono diffusissimi, sono al lavoro: dovranno determinare se l’enorme risparmio di incidenti assorbirà i maggiori costi di riparazione. La sfida è aperta.


1
580b57fcd9996e24bc43c543
groupama
Lorem ipsum dolor sit amet
Insert title
Insert subtitle
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisicing elit.

Lorem ipsum dolor sit amet

Insert title
Insert subtitle
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisicing elit.
Create a website